Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2019 alle ore 19:01

Attualità e Politica

07/02/2019 | 08:35

Decretone, Servizio Bilancio: "10eLotto, norme da approfondire per evitare una sovrastima delle entrate"

facebook twitter google pinterest
Decretone Servizio Bilancio 10eLotto

ROMA - «Appare opportuno un approfondimento» sull'aumento della tassa sulla fortuna sul 10eLotto: è quanto si legge nel dossier dei tecnici del Servizio Bilancio del Senato che accompagna il Decretone sul reddito di cittadinanza e quota 100. Innanzitutto, «non è stata indicata nella relazione tecnica, né è disponibile, la banca dati dalla quale si possa riscontrare che la ritenuta sulle vincite conseguite dal 10eLotto è stata pari, per il 2018, a circa 350 milioni di euro. Nel merito, andrebbe confermato che il citato ammontare di ritenute sia ascrivibile esclusivamente al 10eLotto, e non anche ad altri giochi numerici a quota fissa (ad esempio il Lotto)», per i quali «la ritenuta resta ferma all'8%», si legge nel dossier.
Inoltre il Servizio Bilancio ricorda che «la stima degli effetti in termini di maggiori entrate associabili all'incremento del prelievo sulle vincite del gioco del Lotto partiva dalle risultanze di gettito dell'anno 2016 in relazione alle quali la Relazione Tecnica indicava che, del totale del prelievo sulle vincite (la cosiddetta "Tassa sulla fortuna") pari a 395 milioni di euro, oltre 300 milioni di euro provenivano dal gioco del Lotto», ma «non erano state fornite nel contempo ulteriori specificazioni o elementi informativi in merito al fatto se per gioco del Lotto si intendessero anche gli altri giochi numerici a quota fissa - e pertanto anche il gettito riveniente dagli stessi - o soltanto il gioco del Lotto propriamente inteso». Poiché «i valori di gettito sono sempre associati al Lotto, senza ulteriori precisazioni, al fine di escludere una sovrastima, appare necessario la conferma circa l’ammontare delle entrate ascrivibili al solo gioco del 10eLotto», per «poter riscontrare la stima di maggiori entrate indicata nella Relazione Tecnica pari a 131 milioni di euro a regime».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password