Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2019 alle ore 17:15

Attualità e Politica

07/02/2019 | 08:45

Decretone, Servizio Bilancio: "10eLotto, restrizioni degli enti locali possono incidere sulla raccolta"

facebook twitter google pinterest
Decretone Servizio Bilancio 10eLotto

ROMA - La Relazione Tecnica che accompagna il Decretone su reddito di cittadinanza e quota 100, che prevede l'aumento della tassa sulla fortuna sul 10eLotto all'11% «non sembra considerare in alcun modo i possibili effetti in termini di minori incassi erariali derivanti dalle politiche, perseguite dagli enti locali, che contemplano misure restrittive su tutti i giochi, finalizzate a contenere gli effetti negativi derivanti dal disturbo da gioco d’azzardo patologico, al fine di salvaguardare l’ordine pubblico, la sicurezza e salute pubblica, le fasce sociali più deboli (tra i quali i minori di età)». E' quanto si legge nel dossier dei tecnici del Servizio Bilancio del Senato, che ricorda come questo aspetto sia invece «ben evidenziato nella risposta fornita dal Governo in sede di interrogazione parlamentare, in cui si evidenziava che in alcuni comuni della Lombardia le misure restrittive erano state applicate a tutti i giochi, compreso il 10eLotto, ad esclusione solo del Bingo, del Lotto e del Superenalotto».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password