Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

13/04/2023 | 17:47

Delega fiscale, le proposte di As.tro: "Rivalutare distanziometro e limiti orari"

facebook twitter pinterest
Delega fiscale proposte Astro

ROMA - La delega fiscale dovrà ripartire da una rivalutazione delle misure del distanziometro e dei limiti orari: è la posizione dell'associazione degli operatori As.tro, che oggi ha riunito il proprio direttivo, avanzando alcune proposte che possono "rendere superflue le limitazioni territoriali oggi presenti e ridurre fortemente le fasce orarie di chiusura che, come previsto dalla Conferenza Unificata, potrebbero essere ricondotte ad una interruzione di 6-8 ore, preferibilmente notturne e consecutive".
Se il riordino del settore dovesse conservare il principio del contingentamento dell’offerta sul territorio, "il modello non può essere diverso da quello adottato per altri “prodotti sensibili” la cui vendita è autorizzata dalle leggi dello Stato, che ne prevedono regole di collocazione sul territorio idonee ad evitare eccessive concentrazioni ovvero aree lasciate del tutto scoperte", segnala As.tro. In ogni caso, a proposito delle distanze minime dai punti gioco e dagli apparecchi (introdotte dagli enti locali a macchia di leopardo), bisognerà "ricondurre a razionalità la categoria dei 'luoghi sensibili’, che è esplosa in maniera esponenziale secondo una logica proibizionista" e rimettere "mano alle determinazioni di fasce orarie basate su approcci emozionali, privi di riferimenti logici".
MSC/Agipro

Foto credits: Flickr CC BY-NC 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password