Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2024 alle ore 20:57

Attualità e Politica

23/06/2023 | 10:35

Divieto pubblicità di giochi e scommesse: Tar lazio conferma sanzione di Agcom a concessionaria di pubblicità

facebook twitter pinterest
Divieto pubblicità di giochi e scommesse: Tar lazio conferma sanzione di Agcom a concessionaria di pubblicità

ROMA – Il Tar del Lazio ha confermato una sanzione dell'Agcom a una concessionaria di pubblicità, accusata di aver violato il divieto di pubblicità a giochi o scommesse previsto dal cosiddetto “decreto dignità”. Lo si legge nell'ordinanza del tribunale regionale con il quale viene respinta l'istanza cautelare della società ricorrente. I giudici spiegano innanzitutto che “l’atto di contestazione ed avvio del procedimento sanzionatorio sia stato correttamente notificato presso la sede legale della Società ricorrente”. L'istanza è stata poi respinta poiché nel decreto dignità, il quale afferma il divieto di “qualsiasi forma di pubblicità, anche indiretta, relativa a giochi o scommesse con vincite di denaro nonché al gioco d'azzardo, comunque effettuata e su qualunque mezzo”, tra i responsabili in caso di violazione sono inclusi il “committente”, il “proprietario del mezzo o del sito di diffusione o di destinazione e l'organizzatore della manifestazione, evento o attività”. Quindi, nel caso di questa violazione già accertata, è giusta a detta del Tar anche la sanzione alla concessionaria di pubblicità.

GM/Agipro

Foto Credits George Hodan CC0 1.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password