Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2021 alle ore 11:40

Attualità e Politica

05/02/2021 | 10:03

Dpcm, Agsi e GiocareItalia in piazza a Napoli: "Ristori adeguati per tutto il periodo di chiusura, dignità ai lavoratori del settore giochi"

facebook twitter pinterest
Dpcm Agsi GiocareItalia piazza Napoli Ristori settore giochi

ROMA - La rapida riapertura di tutte le attività del settore giochi legali, ristori congrui per tutto il periodo di chiusura imposto dal Dpcm per l'intero settore, l'apertura di un tavolo di confronto con il Governo per il riordino del settore e la tutela contro il gioco illegale: sono queste le richieste dell'Agsi (Associazione gestori scommesse Italia) che ieri è scesa in piazza, in collaborazione con la confederazione GiocareItalia, davanti alla sede Rai di Napoli, per sollecitare provvedimenti in favore di negozi di gioco, noleggiatori di slot machine, punti scommesse, sale bingo, sale dedicate slot e totoricevitorie. «È sconcertante che il governo proroghi la chiusura del settore dei giochi legali, malgrado il rispetto dei protocolli sanitari e impedisca l'esercizio dell'attività imprenditoriale con gravi conseguenze sulla sopravvivenza delle stesse attività che garantiscono i livelli occupazionali. Il nostro compito è tutelare tutti gli imprenditori, i lavoratori dipendenti e gli addetti del settore giochi legali che chiedono di riprendere il loro lavoro e vedere garantita la loro dignità», ha detto il presidente di Agsi, Pasquale Chiacchio.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password