Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/04/2019 alle ore 21:20

Attualità e Politica

22/03/2019 | 17:00

Il Consiglio Europeo vuole rafforzare il mercato unico, Egba: “Un’indicazione valida anche per il gioco online”

facebook twitter google pinterest
Egba

ROMA - Gli sforzi della Commissione Europea alla tutela e al rafforzamento di un mercato unico fra gli Stati Membri devono essere indirizzati anche per il settore del gioco online, così da dare ai consumatori maggiori tutele. E’ quanto sottolinea la European Gaming and Betting Association (Egba), l’associazione che riunisce i principali operatori del gioco online in Europa, commentando la presa di posizione del Consiglio Europeo, che ha chiesto alla Commissione di attuare un piano a lungo termine per attuare e implementare le regole del mercato unico.

«È il 2019: se l'UE è seriamente intenzionata a far funzionare il mercato unico digitale per i suoi consumatori, allora la Commissione dovrebbe applicare la legislazione dell'UE in tutti i settori online, compreso il gioco - dice Maarten Haijer, Segretario generale dell’Egba - Chiediamo alla Commissione di adempiere al suo compito di custode dei trattati imponendo il diritto dell'UE nell'intero ambiente online. La Commissione dovrebbe anche ripristinare la cooperazione normativa tra gli Stati membri nel gioco online, per consentire un dialogo strutturato e contribuire a migliorare la cooperazione transfrontaliera e la protezione dei consumatori. È tempo che la Commissione agisca».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password