Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/06/2024 alle ore 20:45

Attualità e Politica

13/03/2023 | 15:18

EspoGame, due giorni all’evento di Rimini su Esports, gaming e web3: il futuro dell’intrattenimento in Fiera e nel metaverso il 15 e 16 marzo

facebook twitter pinterest
EspoGame Rimini Esports gaming web3

ROMA - Ormai siamo agli sgoccioli, poi si aprirà finalmente il sipario su EspoGame, l’attesissimo evento alla Fiera di Rimini in programma il 15 e 16 marzo. Esports, gaming, web3, metaverso, blockchain, NFT: tutto questo e molto altro sarà protagonista della manifestazione, in due giorni interamente votati all’innovazione a 360 gradi.

Decine tra aziende, speaker ed esperti del settore, centinaia di visitatori e appassionati, conferenze, panel e incontri. Con l’edizione 2023 l’evento B2B dedicato ai settori più moderni e innovativi del panorama italiano ed internazionale entra a un livello successivo.

Formazione, ispirazione, networking e business sono i princìpi cardine che accompagneranno EspoGame: un evento votato alla contaminazione tra gaming e web3, in cui gli operatori di questi settori possono conoscersi, scambiare idee e incontrare i brand che stanno investendo.

A tal proposito, ecco i massimi esperti che animeranno il palco della Fiera di Rimini. Il 15 marzo sarà dedicato a Esports, Gaming e networking, mentre il 16 oltre al networking andranno in scena i panel legati al Web3. Tra gli speaker presenti ci saranno anche quattro Guest Star:

Fortuna Imperatore, Dottoressa in Scienze e Tecniche Psicologiche alla Federico II di Napoli, nonché sviluppatrice di "Freud's Bones-the game", il primo videogioco sul padre della psicoanalisi Sigmund Freud;

Fabio Viola, uno dei più influenti gamification designer al mondo, è direttore scientifico Area Gaming della Scuola Internazionale di Comics di Firenze, professore per diverse Università e Accademie

Stefano Sorrentino, ex Portiere di Serie A e Presidente dell’A.S.D. Chieri, con cui sta portando gli ESPORTS in una dimensione nuova, diventando un pioniere dell'integrazione tra gaming e attività sportiva;

Giacomo Zucco, laureato in Fisica all’Università degli Studi di Milano è ora tra i più affermati Bitcoin Educator, nonché consulente e ricercatore.

EspoGame rappresenta quindi un'occasione unica per lo sviluppo di business in questi settori. Nell'edizione 2023 saranno coinvolti 19 brand e istituzioni, con i quali organizzare sessioni one to one di networking.


EspoGame si conferma così l'evento di riferimento in Italia per il business di Esports, Gaming e Web3. Saranno presenti corporate del calibro di: Barilla, Dolce & Gabbana, Red Bull, Acer, LG, MSI, RAI, Le Coq Sportif, eBay, Bakeca.it, Telepass, Enel, Crédit Agricole, Betclic, Panini, Peroni, Inter, AC Monza, FIGC, LND.

L’edizione 2023 di EspoGame taglia anche un traguardo unico in Italia per gli eventi dedicati a questi settori. Sarà il primo ad avere un’estensione nel metaverso. Grazie alla partnership con l’azienda italiana The Nemesis, all’interno del suo metaverso gli utenti potranno accedere a contenuti extra ed esclusivi degli speaker e dei brand coinvolti.

A questo link è possibile accedere già ora allo spazio nel metaverso riservato a EspoGame, che sarà aperto fino a fine marzo (bisogna collegarsi necessariamente con browser Chrome).

“Manca pochissimo e non vediamo l’ora di aprire il sipario su EspoGame, abbiamo dato il massimo per riunire le eccellenze italiane ed internazionali di tutti i settori – commenta Luigi Caputo, founder dell’Osservatorio Italiano Esports e organizzatore di EspoGame - Abbiamo puntato sulla contaminazione tra gaming e web3. Sono due trend direttamente correlati, che influenzeranno il business a livello mondiale nei prossimi anni. Bisogna conoscerli per anticiparne le tendenze. Vogliamo proporre al pubblico uno dei più importanti momenti dedicati alla conoscenza di questi settori. Il programma che proporremo avrà uno standard qualitativo altissimo, sia in termini di speaker che di aziende coinvolte. Anche la proposizione dell’evento nel metaverso di The Nemesis ha il significato di spingere sempre oltre le barriere dell’innovazione. Oltre che un evento EspoGame rappresenta un format in cui vivere il progresso tecnologico, e non solo parlarne”.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password