Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/02/2019 alle ore 11:27

Attualità e Politica

31/01/2019 | 11:00

Eurispes, Rapporto Italia 2019: tre italiani su 10 giocano, il Gratta e Vinci è il più amato

facebook twitter google pinterest
Eurispes Rapporto Italia 2018: tre italiani su 10 giocano

ROMA - «Il 28,2% degli italiani partecipa a giochi con vincita in denaro, mentre il 71,8% dichiara di non giocare mai»: è quanto emerge dal Rapporto Italia 2019 dell'Eurispes, presentato oggi a Roma. In particolare, il 18,3% gioca solo dal vivo, il 2% solo online, il 7,9% in tutti e due i modi. Nel complesso, «circa un italiano su 10 gioca online. Tra i 35-44enni e gli over 65 si registrano le più alte percentuali di non giocatori (rispettivamente 76% e 75%). Dai 45 anni in più sono più numerosi della media coloro che giocano solo dal vivo (23,9% per i 46-64 anni, 21,4% per gli over 65). Dai 18 ai 34 anni si trova la quota più alta di giocatori sia dal vivo che online (15%). Le percentuali più elevate di non giocatori si trovano al Sud (77,5%) e al Centro (75,4%); nelle isole il picco di chi gioca solo online (4,8%)», si legge nel Rapporto. «Il Gratta e Vinci è il gioco maggiormente praticato (l’85% tra chi gioca “qualche volta”, “spesso” e “sempre”), seguito dal Lotto e SuperEnalotto (77,4%), lotterie (62,4%), scommesse sportive (52,7%). Meno diffusi il casinò (78% mai) e le scommesse ippiche (75,9% mai)».
MSC/Agipro

Eurispes, Rapporto Italia 2019: il 21% gioca solo per divertimento

Eurispes, Rapporto Italia 2019: il 60% non ha mai avuto la sensazione di trascorrere troppo tempo giocando

Eurispes, Rapporto Italia 2019: per il 27% è giusto che lo Stato promuova il gioco legale

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

slot roma

Slot fuori orario: chiusa una sala a Roma dopo i controlli

16/02/2019 | 16:54 ROMA - Sospesa la licenza al titolare di una sala slot del quartiere Garbatella, a Roma, per non aver rispettato gli orari di funzionamento delle macchine imposti dal regolamento comunale. È quanto si legge in una nota della...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password