Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2024 alle ore 21:35

Attualità e Politica

03/10/2023 | 14:48

FIP PLATINUM Sardegna, via allo spettacolo: Cagliari sempre più tra le “big” del padel

facebook twitter pinterest
FIP PLATINUM Sardegna via allo spettacolo: Cagliari sempre più tra le “big” del padel

ROMA - Lo spettacolo del FIP PLATINUM Sardegna è cominciato. Con la conferenza stampa che si è svolta presso è il Tennis Club Cagliari, ha preso ufficialmente il via il torneo internazionale di padel promosso dalla Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, con il Patrocinio del Comune di Cagliari. Dopo la conclusione delle qualificazioni, oggi sono iniziati gli incontri del tabellone principale, maschile e femminile, con molti tra i migliori giocatori del mondo impegnati sui campi del TC Cagliari. La città ha già ospitato, negli scorsi anni, tornei internazionali: tra questi, due edizioni (2020 e 2021) delle CUPRA FIP Finals, appuntamento finale del circuito organizzato dalla Federazione Internazionale Padel che nel solo 2022 ha visto organizzati oltre 120 tornei in tutto il mondo. "Cagliari ha ormai una solida consuetudine con il padel ed è sempre un piacere e un onore ospitare grandi manifestazioni internazionali che permettono alla nostra città, tra l'altro, di confermarsi attrattiva in ogni mese dell'anno", le parole del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu. "Ormai da alcuni anni Cagliari è la patria dello sport, e oggi possiamo dire che siamo entrati nel quadrilatero delle grandi del padel, insieme a Roma, Milano e Torino".

"Cagliari sarà nuovamente la sede di un appuntamento internazionale di questa disciplina, che anno dopo anno conquista atleti e spettatori – ha proseguito Gianni Chessa, Assessore al Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna –. Un'ulteriore occasione di visibilità mediatica per la Sardegna, che grazie a un ricco programma di manifestazioni sportive si vuole consacrare come 'isola dello sport'. Oltre quaranta manifestazioni che, da marzo a novembre, attraversano l'intera Isola intensificando la promozione turistica e contribuendo all'obiettivo della destagionalizzazione dei flussi turistici".

"Il livello tecnico qui è altissimo – ha dichiarato Luigi Carraro, presidente della Federazione Internazionale Padel –. Abbiamo i migliori giocatori, che soprattutto provengono da 16 nazioni. Per noi è importantissimo perché fino a pochi anni il padel era popolato di giocatori di due soli paesi, Spagna e Argentina, e il fatto di avere oggi atleti da tante nazioni ci inorgoglisce molto". Il presidente ha ricordato il sostegno delle istituzioni, in particolare dell'assessore al Turismo Chessa: "Insieme abbiamo stabilito l'ingresso gratuito al FIP PLATINUM Sardegna per fare un regalo a tutti gli appassionati di padel della regione che hanno sempre risposto con grande calore alla nostra disciplina".

A intervenire è stato anche Angelo Binaghi, presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel: "Al Tennis Club Cagliari si svolge il torneo di padel più importante d'Italia dopo il Major di Roma e il P1 di Milano, e anche per il tennis è sede del torneo più prestigioso dopo gli Internazionali di Roma e le Finals di Torino. Credo che sia una collocazione della quale essere orgogliosi". Eventi internazionali come il FIP PLATINUM, ha proseguito, "hanno un valore aggiunto per la città e della Regione, sia perché promuovono la loro immagine nel mondo, sia perché creano un indotto importante per l'economia". In chiusura, anche il saluto del presidente del Tennis Club Cagliari, Renato Arba.

Nel FIP PLATINUM Sardegna sono in palio 200 punti nel ranking per i vincitori e un montepremi di 60 mila euro equamente distribuito fra uomini e donne, per un prize money totale di 120 mila euro. Federico Chingotto e Miguel 'Mike' Yanguas – rispettivamente numeri 9 e 22 del mondo - guidano l'entry list maschile; Maria Virginia Riera, numero 8, e Tamara Icardo, numero 10, sono invece le prime teste di serie del main draw femminile, entrambi formati da 28 coppie, quattro delle quali provenienti dalle qualificazioni. Oggi e domani si giocheranno i match di primo turno; giovedì, invece, sarà il giorno del debutto dei big che beneficiano di un 'bye' ed entreranno in scena direttamente negli ottavi di finale. Venerdì sono in programma i quarti, sabato le semifinali e domenica le finali. L'ingresso al TC Cagliari è libero per tutti gli spettatori, il meteo promette bene: ci sono tutti gli ingredienti per vivere una splendida settimana di padel.

RED/Agipro

Credits Padelfip

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Sportradar: l'Integrity Tour fa tappa ad Arzignano

Sportradar: l'Integrity Tour fa tappa ad Arzignano

22/02/2024 | 15:30 ROMA - Continua il viaggio tra i club di Serie C NOW dell’Integrity Tour, progetto di contrasto a frodi sportive e match fixing organizzato da Lega Pro e Sportradar AG in collaborazione con l’Associazione...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password