Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/07/2020 alle ore 19:25

Attualità e Politica

26/06/2018 | 11:37

Giochi, Faggiani (Anci Lazio): "Proibizionismo sbagliato, ripartiamo da documento approvato in Conferenza Unificata"

facebook twitter google pinterest
Faggiani ANCI LAZIO GIOCHI

ROMA - «È necessaria una legge quadro sul settore dei giochi» perchè «attualmente ci sono due problemi da risolvere: l'eccessiva offerta di gioco sul territorio e la questione del gioco patologico. Dobbiamo ripartire dal documento approvato in Conferenza Unificata». Lo ha detto Domenico Faggiani, delegato per i giochi di Anci Lazio, durante il convegno "Ludopatie: un problema nuovo per i Comuni".
«Il proibizionismo è sicuramente sbagliato, anzi, la storia insegna che spesso è stato controproducente. Inoltre bisogna tenere presente che nel settore sono impiegate migliaia di persone», ha spiegato. Il gioco patologico, comunque, «esiste e va affrontato, come molti Comuni stanno già facendo. Proprio oggi viene ufficializzata sul Bollettino regionale del Lazio l'istituzione dell'Osservatorio regionale: vediamo di utilizzare le risorse a disposizione, che non sono poche, per affrontare questo problema», ha concluso.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli al Forum PA 2020

L'Agenzia Dogane e Monopoli al Forum PA 2020

02/07/2020 | 17:39 ROMA – L’Agenzia Dogane e Monopoli prenderà parte alla sessione digitale del Forum PA che si terrà venerdì 10 luglio dalle 15.15 alle 15.45. E' quanto si legge in una nota. In sintonia con lo spirito...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password