Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2024 alle ore 14:51

Attualità e Politica

20/05/2023 | 11:27

Gdf Reggio Calabria, sequestrati beni per oltre 3 milioni di euro a due imprenditori del settore giochi e scommesse

facebook twitter pinterest
Gdf Reggio Calabria giochi scommesse

ROMA - I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, unitamente a personale dello S.C.I.C.O., con il coordinamento della DDA, stanno eseguendo un provvedimento di confisca di beni per oltre 3 milioni di euro riconducibili a due imprenditori reggini, operanti prevalentemente nel settore dei giochi e delle scommesse
La DDA ha delegato il G.I.C.O. del Nucleo Polizia Economica Finanziaria della Guardia di Finanza ed il Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalità Organizzata a svolgere apposite indagini a carattere economico/patrimoniale che hanno consentito di rilevare il patrimonio direttamente e indirettamente nella disponibilità dei due imprenditori, il cui valore sarebbe risultato sproporzionato rispetto alla capacità reddituale manifestata.
Confiscato quindi l’intero compendio aziendale di 4 società operanti nei settori ludico ed immobiliare, 11 fabbricati, 3 terreni e disponibilità finanziarie.
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password