Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/02/2019 alle ore 20:39

Attualità e Politica

25/01/2019 | 10:35

Gdf Roma, confiscati beni per 2,4 milioni ai Casamonica: anche il gioco tra le attività illecite

facebook twitter google pinterest
Gdf Roma Casamonica gioco

ROMA - La Guardia di Finanza ha eseguito un decreto di confisca per un valore complessivo di circa 2,4 milioni di euro nei confronti di tre persone appartenenti alla famiglia Casamonica-Guglielmi, nell'ambito dell'operazione "Ottavo Re di Roma". Le indagini, avviate dagli specialisti del Gico del nucleo di polizia economico-finanziaria nel 2015 e coordinate dalla DDA capitolina, sono state focalizzate sulla ricostruzione della carriera criminale dei membri del nucleo familiare e hanno fatto emergere la sproporzione tra le ricchezze possedute e i redditi dichiarati, insieme alla "pericolosità sociale" dei destinatari del provvedimento, coinvolti in attività illecite connesse a fatti di gioco d'azzardo, anche in relazione al cosiddetto "trotto da strada", traffici di droga, rapine e furti, oltre che a numerose truffe. Questo ha consentito l'emissione, prima, di un provvedimento di sequestro, eseguito nel mese di dicembre 2017, e, ora, di confisca dei seguenti beni: 8 unità immobiliari e un terreno a Roma; 8 rapporti finanziari, per un totale di 2,4 milioni.
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password