Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/08/2022 alle ore 10:57

Attualità e Politica

06/07/2022 | 14:10

Giochi, 888 Holdings completa l'acquisizione delle attività non statunitensi di William Hill

facebook twitter pinterest
Giochi 888 Holdings acquisizione William Hill

ROMA - L'operatore di gioco online 888 Holdings ha completato l'acquisizione delle attività non statunitensi di William Hill da Caesars per 1,95 miliardi di sterline (2,25 miliardi di euro) e ha annunciato il nuovo team di leadership del gruppo. A settembre 2021, 888 aveva inizialmente accettato di acquisire le attività non statunitensi di William Hill, subito dopo che l'operatore statunitense Caesars aveva acquisito l'intera attività di William Hill per circa 2,90 miliardi di sterline. Il prezzo di acquisto era di 2,2 miliardi di sterline ma 888 e Caesars hanno deciso di ridurre il prezzo di acquisto, a causa di un «cambiamento del contesto macroeconomico e normativo». Dopo aver ricevuto l'approvazione degli azionisti il   mese scorso, l'accordo si è concluso.
«Sono lieto di annunciare il completamento del nostro accordo per William Hill», ha detto il CEO di 888, Itai Pazner. «Abbiamo creato un team di leadership eccezionale, combinando i punti di forza di entrambe le attività e, guardando al futuro, la combinazione della nostra leadership di prodotto e contenuto, alimentata dalla nostra tecnologia proprietaria e dai nostri marchi di livello mondiale, ci offriranno una piattaforma potente per la crescita».

Il presidente di 888 Lord Mendehlson ha spiegato che, grazie a questa acquisizione, si formerà uno dei più grandi operatori di gioco online al mondo. «Questa combinazione riunisce due aziende di alta qualità per creare un'attività globale. L'acquisizione creerà un valore significativo per gli azionisti: grazie a un team di gestione di alta qualità, formato da talenti provenienti da entrambe le aziende, sono fiducioso per il nostro futuro», ha detto.
Come annunciato in precedenza, Pazner rimarrà amministratore delegato dell'azienda dopo la fusione, mentre l'ex amministratore delegato di William Hill, Ulrik Bengtsson, lascerà l'attività. Partirà anche il direttore operativo di William Hill, Eric Hageman. «Vorrei ringraziare Ulrik ed Eric per l'ottimo lavoro che hanno svolto a William Hill e auguro loro ogni bene per il futuro», ha aggiunto Pazner. Anche il direttore finanziario di 888 Yariv Dafa, il capo delle operazioni Guy Cohen e il capo della strategia Vaughan Lewis manterranno i loro ruoli. Mark Skinner, capo del personale di William Hill, e Satty Bens, responsabile di prodotto e tecnologia, passeranno a ricoprire questi ruoli nella nuova attività. Nel frattempo, l'azienda ha annunciato Harinder Gill, proveniente dall'azienda fintech Revolut, come nuovo responsabile del rischio.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password