Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/07/2021 alle ore 19:03

Attualità e Politica

17/02/2021 | 12:05

Giochi, As.Tro scrive al sindaco di Jerago con Orago: "Bando per contributi a fondo perduto è discriminatorio, le aziende del settore vanno incluse"

facebook twitter pinterest
Giochi AsTro sindaco Jerago con Orago Bando contributi fondo perduto

ROMA - Una «disparità di trattamento nei confronti delle imprese del gioco lecito, all'interno dell'ultimo bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle categorie soggette a restrizioni, in relazione all'emergenza sanitaria da Covid-19»: la denuncia l'associazione dei gestori As.tro, che ha scritto una lettera al sindaco di Jerago con Orago per evidenziare l'«esclusione dal beneficio delle aziende del gioco pubblico, le più penalizzate nel corso della crisi pandemica: le prime ad essere chiuse, le ultime a riaprire, con oltre 200 giorni di inattività per effetto delle disposizioni volte a contenere il diffondersi della pandemia». 
È bene precisare, si legge nella lettera, che «le imprese del gioco di Stato sono state chiuse al pari delle altre attività reputate non essenziali e che gli aiuti erogati dal Governo sotto forma di ristori sono stati insufficienti a lenire le difficoltà degli imprenditori, avendo avuto solamente un incidenza della appena il 7% sui mancati incassi». 
La discriminazione «viene perpetrata nei confronti di aziende autorizzate, pienamente riconosciute regolate e controllate dallo Stato, che vantano sul territorio nazionale circa 150mila lavoratori», che «inevitabilmente subiranno conseguenze dovute alla mancanza di liquidità delle aziende». Si tratta di «riflessi occupazionali che avrebbero dovuto essere valutati», per «affrontare la crisi secondo parametri obiettivi e nel rispetto del principio di uguaglianza». As.tro quindi rivolge «un appello al sindaco perché faccia quanto necessario per evitare discriminazioni di aziende che operano nella legalità, vista come unico parametro su cui ragionare per raggiungere contributi a fondo perduto». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Snaitech Sbc Digital Italia

Giochi, Snaitech a Sbc Digital Italia

26/07/2021 | 15:45 ROMA - Si apre mercoledì 28 luglio "SBC Digital Italia", la due giorni di eventi dedicati all’industria del gaming in Italia, un paese che ospita le aziende tra le più innovative dello scenario internazionale.  Snaitech...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password