Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 alle ore 10:29

Attualità e Politica

02/10/2020 | 13:34

Giochi, Baretta (Mef): "Per riordino via al confronto con enti locali e operatori, necessaria proroga delle concessioni"

facebook twitter google pinterest
Giochi Baretta Mef Per operatori proroga concessioni

ROMA - «Riprendere la riorganizzazione del settore dei giochi, concentrandosi sul contrasto all'illegalità e alla ludopatia: è questo l'obiettivo strategico. Un nuovo confronto con le Regioni, con gli enti locali e con gli operatori del settore sarà necessario, perché nel frattempo si sono evolute molte posizioni, ma il punto di partenza del confronto è sicuramente l'intesa in Conferenza Unificata del 2017».
Lo ha detto ad Agipronews il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta, a cui è stata affidata ufficialmente ieri la delega ai rapporti con l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.
Per quanto riguarda le proroghe delle concessioni dei giochi, spiega Baretta, «sono sicuramente necessarie»: in generale, continua, «la mia opinione è che ci vorrebbe un riallineamento temporale delle gare al 2022, in maniera tale da avere anche il tempo di completare la riforma». 
Tra pochi giorni, il Governo dovrà presentare la legge di bilancio, un provvedimento che negli ultimi anni ha spesso "attinto" dal settore giochi per assicurare parte della copertura finanziaria. «Dopo i prelievi che ci sono stati precedentemente e dopo l'emergenza Covid, non vedo le condizioni per un ulteriore intervento fiscale», ha concluso il sottosegretario.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password