Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/10/2020 alle ore 21:38

Attualità e Politica

16/07/2020 | 15:58

Giochi, Clemente (UIF): "Transazioni anomale durante il lockdown, stiamo verificando"

facebook twitter google pinterest
Giochi Clemente UIF lockdown

ROMA - «Stiamo verificando in questi giorni una situazione abbastanza anomala che colpisce le sale giochi (ed è comune anche ad altre attività imprenditoriali): il fenomeno dei versamenti di contanti su conti di società che, teoricamente, non avrebbero dovuto operare» durante il lockdown, un momento in cui «le persone erano a casa e quindi non potevano andare a giocare nei punti fisici. E' molto forte il sospetto che, in queste attività, si stia riciclando» denaro, «ma il sospetto ulteriore è che possano essere operazioni volte al passaggio di proprietà delle strutture imprenditoriali». Lo ha detto il direttore dell'Unità di informazione finanziaria per l'Italia (UIF), Claudio Clemente, rispondendo a una domanda del senatore Giovanni Endrizzi (M5S), nel corso di un'audizione in Commissione Antimafia. 
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password