Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2021 alle ore 19:03

Attualità e Politica

03/03/2021 | 08:59

Giochi, De Bertoldi e Foti (Fratelli d'Italia): "Imprese discriminate dalle banche, non è accettabile"

facebook twitter pinterest
Giochi De Bertoldi Foti Fratelli dItalia banche

ROMA - «Abbiamo chiesto in ufficio di presidenza che la Commissione di inchiesta sul sistema bancario e finanziario si occupi immediatamente del rapporto fra il sistema bancario e gli operatori del gioco legale. Non è accettabile che il sistema bancario stia costituendo una barriera invalicabile per tutti gli operatori italiani del gioco legale; senza motivazioni, se non con meri richiami etici alle policy di gruppo, vengono infatti chieste le chiusure dei conti e non vengono concesse nuove aperture, creando alle imprese l'impossibilità ad operare. Il gioco legale è la prima barriera all'illegalità delle mafie». È quanto si legge in una nota del senatore di Fratelli d'Italia, Andrea de Bertoldi, capogruppo in Commissione di inchiesta sul sistema bancario, e del deputato Tommaso Foti, vicepresidente della stessa Commissione. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password