Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/02/2018 alle ore 19:33

Attualità e Politica

29/01/2018 | 10:35

Giochi, Jesi (AN): nuovo regolamento comunale, slot vietate a 500 metri dai luoghi sensibili

facebook twitter google pinterest
Giochi Jesi AN regolamento slot

ROMA - Approderà in Consiglio comunale domani il nuovo regolamento di Jesi, in provincia di Ancona, che prevede il divieto di installazione di apparecchi e congegni per il gioco in locali situati in un raggio di 500 metri da istituti universitari, scuole di ogni ordine e grado, istituti di credito e sportelli bancomat, uffici postali ed esercizi di acquisto e vendita di oggetti preziosi ed oro usati. Il regolamento per la prevenzione e il contrasto del gioco patologico indica anche gli orari di accensione delle slot (dalle 10 alle 12.30, dalle 16.30 alle 19, dalle 21 alle 24) e l'istituzione di un elenco pubblico degli esercizi presenti nel territorio che espongono il marchio «No Slot», che potranno usufruire di agevolazioni sulla Tari. I locali che ospitano le slot avranno tempo fino al 31 dicembre del prossimo anno per adeguarsi alla nuova normativa, ma i limiti saranno validi da subito per le nuove attività. L'Amministrazione comunale, inoltre, non procederà alla locazione o concessione a qualsiasi  titolo di immobili a soggetti che intendono aprire attività relative all'esercizio del gioco lecito.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password