Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/07/2024 alle ore 21:15

Attualità e Politica

09/07/2024 | 13:37

Giochi, Lollobrigida (dir. Giochi Adm): “Riordino retail, Puntiamo a riduzione distanze e luoghi sensibili”. Domani incontro con il Mef

facebook twitter pinterest
Giochi Lollobrigida (dir. Giochi Adm): “Riordino retail  Puntiamo a riduzione distanze e luoghi sensibili”. Domani incontro con il Mef

ROMA - “Dalle Regioni è arrivata una richiesta non trattabile per una riduzione della rete sul territorio. Nei nostri obiettivi c'è una riduzione delle distanze e dei luoghi sensibili. L'obiettivo è quello di arrivare a una sintesi tra la nostra proposta e quella delle Regioni, introducendo anche il tema delle distanze tra punti vendita (come già avviene per le tabaccherie, ndr) e tutelando la rete di raccolta generalista. Sono abbastanza ottimista su questo: ho visto un atteggiamento diverso da parte degli enti locali. Una sintesi si può trovare, andando poi in Conferenza Unificata per un nuovo accordo”. Lo ha detto Mario Lollobrigida, direttore centrale dei Giochi dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, intervenuto durante l'evento “Proiettare gli ADI nel futuro: sostenibilità, innovazione e fiscalità” organizzato da As.Tro a Roma. “Per domani è previsto un incontro con l'ufficio di Gabinetto del Ministero dell'Economia e delle Finanze, per affrontare il tema dei giochi”, ha aggiunto. “Adm ritiene che, per quanto riguarda il settore degli apparecchi, non si possa andare al di sotto dei numeri che già ci ha dato il legislatore per la gara del 2019 – aggiunge Lollobrigida. Quanto alla fiscalità, ci siamo subito schierati contro l'emendamento presentato nel dl Agricoltura, che prevedeva l'aumento del preu delle slot, spiegando che la nostra posizione è quella semmai di aumentare il payout”.

GM/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Padel: Fip Platinum Sardegna azzurra Carolina Orsi in finale

Padel: Fip Platinum Sardegna, azzurra Carolina Orsi in finale

20/07/2024 | 09:43 CAGLIARI - Carolina Orsi conquista la finale al FIP Platinum Sardegna per il secondo anno consecutivo. Al Tennis Club di Cagliari l'atleta azzurra - figlia di Nando Orsi, ex portiere della Lazio - ha battuto con la compagna Nuria...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password