Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/03/2021 alle ore 20:16

Attualità e Politica

11/02/2021 | 11:20

Giochi, Mef: nel triennio 2021-2023 proseguirà l'azione di contrasto all'illegalità di Guardia di Finanza e Monopoli

facebook twitter pinterest
Giochi Mef triennio 2021 2023 illegalità Guardia Finanza Monopoli

ROMA - Nel triennio 2021-2023, la Guardia di Finanza «proseguirà l’azione di contrasto agli illeciti nel comparto dei giochi e delle scommesse, sia rafforzando le sinergie in atto con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sia ampliando e valorizzando il patrimonio informativo a disposizione», per migliorare «l’elaborazione di analisi di rischio finalizzate a consolidare i livelli di sicurezza e di competitività del sistema italiano». Lo ricorda la Ragioneria dello Stato nella Nota integrativa alla legge di bilancio 2021. La Guardia di Finanza «conferirà priorità all’approfondimento delle segnalazioni di operazioni sospette che presentino connessioni con i tentativi di infiltrazione della criminalità nel sistema economico» e «contrasterà il riciclaggio dei proventi illeciti», sviluppando «un’ampia azione di intelligence sul territorio» e rafforzando «la cooperazione internazionale con i gli organismi collaterali dei Paesi stranieri».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password