Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/04/2021 alle ore 15:40

Attualità e Politica

09/03/2021 | 14:38

Giochi, Minenna (Adm) in Antimafia: "La pandemia non ferma l'illegalità, mancano all'appello 35 miliardi"

facebook twitter pinterest
Giochi Minenna Adm Antimafia pandemia

ROMA - «È evidente che la pandemia non ferma l'illegalità e la malavita organizzata. Sui giochi, ci siamo trovati di fronte a una rilevante novità e abbiamo dovuto trovare delle soluzioni "out of the box"». Lo ha detto il direttore generale dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna, nel corso di un'audizione in Commissione Antimafia. «La chiusura del gioco fisico ha causato la traslazione dei giocatori verso un gioco illegale "vestito". Lo "shift" sul gioco online è stato di soli 13-14 miliardi, mancano all'appello 35 miliardi», ha segnalato Minenna. «Il gioco legale è regolamentato, l'illegale va represso».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password