Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/08/2019 alle ore 18:22

Attualità e Politica

25/03/2019 | 14:25

Giochi, Modena: ventuno sale al di sotto delle distanze minime, in sette hanno già chiuso

facebook twitter google pinterest
Giochi Modena sale distanze

ROMA - Su 21 sale da gioco incluse nella lista degli esercizi troppo vicini a luoghi sensibili a Modena, in 7 hanno cessato l’attività; ad altre sette è stato notificato il provvedimento definitivo di cessazione, mentre due hanno fatto richiesta di proroga fino all’estate ai fini del trasferimento in altro luogo. Per quelle rimanenti, infine, sono in corso gli ultimi accertamenti. Il percorso di applicazione della legge regionale dell'Emilia-Romagna è iniziato con la mappatura dei luoghi sensibili, risultati oltre 400, e proseguito con il censimento degli esercizi per il gioco situati al di sotto del limite dei 500 metri. A seguito di una delibera di giunta dello scorso giugno, sono quindi state inviate ai titolari le comunicazioni di incompatibilità con l’obbligo di chiusura o di delocalizzazione entro sei mesi. All’inizio dell’anno, la Polizia Municipale ha iniziato le verifiche sul rispetto dell’obbligo che hanno portato alle notifiche dei provvedimenti definitivi di chiusura per gli esercizi risultati ancora aperti e ha controllato le sale per verificare il rispetto dell'ordinanza comunale che limita gli orari di apertura: 91 le sanzioni elevate nel 2018 e 18 quelle dei primi tre mesi del 2019. L'incasso, attorno ai 9.000 euro, sarà reinvestito da parte del Comune in azioni per la prevenzione e il contrasto alla dipendenza. «Continuiamo comunque ad ascoltare gli imprenditori che chiedono di parlarci, la settimana scorsa ne abbiamo ricevuti un paio. La normativa è complessa e ci sono ricorsi pendenti, è giusto dialogare con loro, fatti salvi gli indirizzi politici del progetto», ha detto l'assessore alla Promozione della cultura della legalità, Andrea Bosi.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password