Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/10/2019 alle ore 20:53

Attualità e Politica

08/03/2019 | 08:50

Giochi in Puglia, Galante e Di Bari (M5S): "Legge meno restrittiva, serve Osservatorio contro la dipendenza"

facebook twitter google pinterest
Giochi Puglia Galante Di Bari M5S

ROMA - La proposta di legge approvata dalla Commissione Sanità del Consiglio regionale della Puglia «è meno restrittiva della legge del 2013, perché va ad azzerare quasi completamente i punti ritenuti “sensibili”, ridotti a scuole superiori, università e biblioteche. Ci siamo già battuti in commissione per ricomprendere nei luoghi sensibili scuole elementari e medie e luoghi di culto, centri sportivi e piazze, e ripresenteremo lo stesso emendamento in Consiglio». Lo dichiarano i consiglieri del M5S Marco Galante e Grazia Di Bari a margine della seduta della Commissione in cui è stata approvata la proposta di legge “Modifiche ed integrazioni alla Legge Regionale 13 dicembre 2013, n. 43 ‘Contrasto alla diffusione del Gioco d’Azzardo Patologico’". 
«Bisogna istituire l’Osservatorio Regionale contro il Gioco d’Azzardo Patologico come previsto dalla legge del 2013 che purtroppo non è applicata. L’Osservatorio permetterebbe di lavorare con tutti i Comuni pugliesi e le associazioni per il monitoraggio del fenomeno e il potenziamento delle strutture che sono in prima linea per il contrasto al gioco patologico». 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password