Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/11/2018 alle ore 17:51

Attualità e Politica

30/10/2018 | 12:37

Giochi in Puglia, Sozzo (Filcams Cgil Lecce): "Necessaria la sospensione della legge, i lavoratori vanno salvaguardati"

facebook twitter google pinterest
Giochi Puglia Sozzo Filcams Cgil Lecce

ROMA - «Chiediamo una proroga della scadenza del 20 dicembre prevista dalla legge regionale, come è stato fatto anche da altre Regioni, in attesa di una definizione migliore della legge». Lo ha detto Emanuele Sozzo, segretario della Filcams Cgil di Lecce, a proposito del rischio di chiusura in Puglia di molte sale per il gioco d'azzardo legale. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil stanno manifestando, davanti alla sede del Consiglio regionale pugliese in via Capruzzi a Bari, dei lavoratori che operano nel settore scommesse e gioco legale. Oggi, all'ordine del giorno del Consiglio regionale, è stata inserita la proposta del consigliere Ernesto Abaterusso (LEU) che prevede una proroga dei termini temporali (cinque anni) entro i quali le aziende che gestiscono le sale gioco devono adeguarsi alle disposizioni della legge regionale. Se questa proroga non dovesse essere approvata entro il 20 dicembre prossimo, molte aziende, questo l'allarme lanciato nei giorni scorsi dal mondo imprenditoriale e dalle sigle sindacali confederali, potrebbero chiudere.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password