Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/06/2021 alle ore 09:05

Attualità e Politica

17/02/2021 | 09:17

Giochi, Sole 24 ore: Cassazione, è peculato non versare il Preu

facebook twitter pinterest
Giochi Sole 24 ore Cassazione peculato Preu

ROMA - Scatta il reato di peculato per il gestore o l'esercente di apparecchi da gioco lecito che si impossessa dei proventi del gioco, anche per la parte destinata al pagamento del prelievo erariale unico, senza versarli al concessionario competente. Le Sezioni unite della Corte di Cassazione - riporta il Sole 24 ore - compongono un contrasto che riguardava essenzialmente la proprietà del denaro versato dai giocatori nelle slot machine, al netto di quanto restituito per le vincite. 
Per le Sezioni unite, la natura tributaria dell'imposta e la qualificazione del concessionario come soggetto passivo riguarda solo il rapporto tributario, ma non incide sulla funzione di agente della riscossione di denaro pubblico. Ruolo che è il risultato della configurazione complessiva dell'attività di gioco lecito «con apparecchi o congegni elettronici, caratterizzata dalla predeterminazione dettagliata delle modalità di svolgimento dell'attività e della funzione del concessionario rispetto agli esercenti, in particolare sotto il profilo del controllo periódico della destinazione delle somme riscosse». Controllo che, sui concessionari qualificati come "agenti contabili" spetta alla Corte dei conti. L'attività del concessionario, che raccoglie denaro attraverso gli apparecchi collegati alla rete della Pa, ha carattere pubblico in virtù della legittimazione della giocata che rende lecito il gioco d'azzardo. Quanto al gestore, che supporta il concessionario e che può essere anche il proprietario della macchine, lavora in autonomia e deve segnalare anomalie e verificare la funzionalità della rete telematica. Basta per affermare lo svolgimento di un pubblico servizio, e il rapporto con il denaro «in nome di altri». 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password