Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/05/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

19/04/2024 | 16:15

Giochi, Tiso (Online Managing director Sisal): "Spesa online in netta crescita, intelligenza artificiale traino dell'innovazione"

facebook twitter pinterest
Giochi Tiso (Online Managing director Sisal): Spesa online in netta crescita intelligenza artificiale traino dell'innovazione

ROMA - "Il mix online-retail sta cambiando: dal 10% di spesa online prima del covid al 22-23% dopo la pandemia". Sono le parole di Marco Tiso, Online Managing Director di Sisal, in occasione dell'IGE (Italian Gaming Expo). "Se guardiamo al verticale del betting - ha proseguito - la digitalizzazione ha raggiunto il 55%, mentre negli altri verticali la spesa è ancora limitata. Quindi nei prossimi anni ci aspettiamo una continua digitalizzazione dell'esperienza, specie nei verticali lotteria e casinò; qui il consumatore cerca un'esperienza semplice, chiara e sicura. Sisal sta lavorando sulla digitalizzazione, sull'innovazione e sulla sostenibilità, avendo in mente questo tipo di consumatore. Cerchiamo di lavorare sulla user experience tramite l'intelligenza artificiale; i giochi, inoltre, devono essere omnichannel, devono presentare continuità tra terrestre e online. Terzo aspetto è l'assistenza al consumatore, che deve sfruttare la collaborazione e il supporto dell’esercente retail”.

Secondo Tiso, dunque, c'è stato un cambio di marcia (obbligato) durante il covid, che ha cambiato l'esperienza di consumo degli italiani. "Oggi il 90% dell'esperienza online avviene attraverso le app e il mobile. Questi strumenti aiuteranno il cambiamento. Ci vorrà tempo, specie per le lotterie, ma arriveremo ai numeri degli altri Paesi"

Poi ha concluso sottolineando l'importanza dell'intelligenza artificiale come strumento d'innovazione: "Il trend tecnologico più innovativo è l'AI, sia quella classica per leggere comportamenti e prevenire fenomeni come il gioco problematico, sia quella generativa, che ha costituito il vero cambio di passo nell'ultimo anno sul piano della velocità. Sta stravolgendo il nostro modo di lavorare, possiamo produrre contenuti a grande velocità, riusciamo a simulare il consumatore potenziale. E' uno strumento che aiuta a ridurre i tempi e lo vediamo come strumento innovativo: non andrà a sostituire chi fa innovazione, ma chi fa innovazione con l'AI sostituirà chi non la usa. Poi è molto utile nell'assistenza al consumatore, per creare empatia più forte e per ottenere le analisi dei feedback con rapidità".

GL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password