Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/10/2022 alle ore 17:19

Attualità e Politica

21/01/2022 | 13:32

Giochi a Bolzano, Consiglio di Stato: no alla richiesta del Comune di cancellare le ordinanze a favore degli operatori

facebook twitter pinterest
Giochi a Bolzano Consiglio di Stato: no alla richiesta del Comune di cancellare le ordinanze a favore degli operatori

ROMA - Il Consiglio di Stato dice no al ricorso presentato dal Comune di Bolzano sui recenti sviluppi riguardanti le sale giochi e il "distanziometro" provinciale. I giudici di Palazzo Spada hanno respinto la richiesta dell'Amministrazione di cancellare tre ordinanze cautelari del Tar altoatesino emanate tra il 2017 e il 2018, con le quali i giudici avevano sospeso la chiusura di quattro sale giochi. Il Comune aveva chiesto la modifica dei provvedimenti cautelari, motivata da un lato «dalla nuova apertura di sale, che dimostrerebbe l’assenza del lamentato effetto espulsivo del gioco legale» e dall’altro «dal nuovo orientamento del Consiglio di Stato», che in alcune recenti ordinanze ha respinto le istanze di sospensiva dei provvedimenti di chiusura emessi dal Comune, «ritenendo non più ostativa» la pendenza dei ricorsi per revocazione a Palazzo Spada sulla vicenda del distanziometro. Come ricorda il Collegio, le circostanze che giustificano la nuova richiesta cautelare devono però determinare «un mutamento dell’originario assetto sostanziale attuato tra le parti e su cui ha statuito il giudice». Una condizione che in questo caso non si è verificata, mentre il nuovo orientamento del Consiglio di Stato «non integra le condizioni per poter apprezzare nuove o diverse valutazioni giuridiche».
LL/Agipro

Foto credits Geobia CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password