Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/03/2024 alle ore 11:40

Attualità e Politica

15/12/2023 | 14:00

Giochi, controlli in provincia di Padova: irregolarità in quattro sale scommesse, multe per migliaia di euro

facebook twitter pinterest
Giochi controlli in provincia di Padova: irregolarità in quattro sale scommesse multe per migliaia di euro

ROMA – Il mese di dicembre ha visto l’intensificazione dei controlli nel padovano, come disposto dal questore Marco Odorisio. Nella sola giornata di ieri, giovedì 14 dicembre, sono state quattro le sale scommesse in provincia di Padova in cui sono state rilevate irregolarità. In particolare, in un locale di Camin è stata riscontrata l’installazione di un Pos per il pagamento elettronico con carte di credito e bancomat e nella sala Vlt le vetrate sono state oscurate da alcuni pannelli. Sono state identificate otto persone, tra cui il titolare, al quale è stata comminata una multa da 1.500 euro.

Sono, invece, tredici le persone identificate in una sala scommesse di Campodarsego: in questo caso, la sala era condotta da una dipendente per la quale il titolare di licenza non aveva richiesto la rappresentanza e pertanto stava effettuando la raccolta scommesse in violazione alle normative vigenti. Inoltre, è stata rilevata la presenza di dieci apparecchi accesi in orario non consentito. Anche in questo caso, inoltre, era presente un Pos per il pagamento elettronico, e la sala Vlt era stata oscurate con una parete in cartongesso. Oltre a una multa da 1.500 euro, è prevista una sanzione da 500 euro per ogni apparecchio acceso fuori orario.

Infine, altre due sale scommesse sono state oggetto di controlli a Piove di Sacco; oltre a dodici avventori, sono stati identificati i due titolari. In entrambi i locali è stata rilevata l’installazione di un Pos per il pagamento elettronico con carte di credito e bancomat; inoltre, una delle due sale era condotta da una dipendente per la quale il titolare di licenza non aveva richiesto la rappresentanza e pertanto stava effettuando la raccolta scommesse in violazione alle normative.

AB/Agipro

Foto Credits Flickr sv1ambo CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password