Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

06/02/2023 | 13:38

Giochi in Piemonte, Consiglio regionale: "Intervento da ponderare con prudenza, potrebbero presentarsi profili di incostituzionalità"

facebook twitter pinterest
Giochi in Piemonte Consiglio regionale Intervento prudenza incostituzionalità

ROMA - Bisogna "ponderare con molta prudenza l’intervento" che chiarisce quale disciplina sia applicabile ai gestori piemontesi che hanno dovuto dismettere gli apparecchi per il gioco, perché potrebbero presentarsi "alcuni profili di incostituzionalità". E' quanto si legge in un documento pubblicato dal Consiglio regionale del Piemonte in cui sono riportate le criticità emerse dall’analisi preventiva della Legge annuale di riordino dell’ordinamento regionale per il 2022. La disposizione, si legge nel documento, "mira a interpretare articoli che costituiscono oggetto di giudizi ancora pendenti o definiti in secondo grado e quindi non in modo definitivo". Divese sentenze della Corte costituzionale e la giurisprudenza comunitaria "appaiono particolarmente critiche sugli effetti della retroattività della norma di interpretazione autentica" e in questi casi "l’intervento legislativo di interpretazione autentica potrebbe comportare un’interferenza sul corretto esercizio dell’amministrazione della giustizia e la conseguente violazione del principio dell’equo processo che, in ossequio al principio della separazione dei poteri, esclude l’ingerenza del legislatore nell’amministrazione della giustizia al fine di evitare possibili influenze sulla risoluzione di una controversia".
Inoltre, la soppressione della norma della legge regionale del Piemonte sul gioco sui costi per i corsi di formazione degli esercenti e dei lavoratori dipendenti "potrebbe ingenerare dubbi interpretativi in ordine al soggetto su cui ricadrebbero detti costi".
RED/Agipro

Foto credits BORGHY 52 CC BY-NC-ND 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password