Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/05/2021 alle ore 20:47

Attualità e Politica

19/04/2021 | 11:15

Giochi in lockdown: per sale, bingo e scommesse una chiusura lunga (almeno) 295 giorni

facebook twitter pinterest
Giochi in lockdown: per sale bingo e scommesse una chiusura lunga (almeno) 295 giorni

ROMA - Ancora nessuna certezza, ma la possibile riapertura potrebbe avvenire a giugno. Nel frattempo le serrande di 5000 sale slot, 10mila agenzie di scommesse e 200 sale bingo rimarranno abbassate almeno fino al 30 aprile, data in cui si raggiungeranno i 295 giorni di chiusura del settore negli ultimi 416, a partire cioè dal primo lockdown ordinato il 9 marzo 2020 dall’allora premier Giuseppe Conte: una cifra che equivale a più di 2 giorni su 3 con le serrande abbassate negli ultimi 13 mesi. Non è bastata la scelta degli esercenti del gaming di adeguarsi a misure sempre più rigide, come già avvenuto per bar e ristoranti. Il Comitato Tecnico Scientifico si è schierato tassativamente contro la riapertura di sale da gioco, agenzie di scommesse e Bingo.

La classificazione del rischio per tali attività, infatti, risulta di livello medio-alto per il Cts, che aveva concesso una boccata d’aria solamente in estate ai gestori. Il Dpcm dell’11 giugno 2020 aveva dato l’ok alla riapertura per un totale di circa quattro mesi (a seconda della regione di riferimento) fino a ottobre. Poi, è arrivata la nuova chiusura. I ristori concessi dal Governo non sono bastati al settore, che ha anche perso oltre 4 miliardi di euro di introiti destinati alle casse dello Stato. E anche la fiducia di una ripresa del business nelle cosiddette “zone bianche” si è rapidamente dissolta. In Sardegna, seppur per un periodo limitato, la regione aveva consentito la riapertura ai locali, senza mai permettere alle serrande delle sale giochi di rialzarsi.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password