Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/11/2019 alle ore 09:48

Attualità e Politica

23/10/2019 | 10:49

Giochi, l'appello dei concessionari: "Preoccupazione e solidarietà alle nostre filiere"

facebook twitter google pinterest
Giochi l'appello dei concessionari: Preoccupazione e solidarietà alle nostre filiere

ROMA - I concessionari aderenti ad Acadi ribadiscono "la profonda preoccupazione per l'ulteriore aumento dell'imposizione sugli apparecchi da intrattenimento, il decimo in cinque anni tra incrementi del prelievo e riduzioni forzose di aggi della filiera". E' quanto si legge in una nota. 
"Questa scelta legislativa e la conseguente, ulteriore e iniqua riduzione di ricavi di filiera porterà, inevitabilmente, alla attivazione di procedure di mobilità che interesseranno varie centinaia di lavoratori ed alla perdita di reddito di molti altri operatori della filiera del comparto legale; persone che hanno fino ad oggi onorato il patto con le istituzioni per l’emersione del gioco con vincite in denaro. - specificano ancora dall'Associazione - In questo contesto Acadi rinnova tutta la solidarietà e l'impegno di cooperazione ai lavoratori ed ai partner commerciali, con la volontà di sostenere le comuni attività, autorizzate dallo Stato ed oggetto di rilevanti investimenti, molti dei quali ancora non ammortizzati". 
Per tali ragioni e "per la difesa del perimetro del gioco legale i concessionari appartenenti a questa associazione - conclude la nota - stanno operando per tutelare, in tutte le sedi deputate, il rispetto dei contratti di concessione sottoscritti e gli interessi delle aziende e delle proprie reti distributive".

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Napoli operazione Alto Impatto: controlli in sale scommesse

Napoli, operazione "Alto Impatto": controlli in sale scommesse

16/11/2019 | 16:25 ROMA - Controlli al tappeto su tutto il territorio, che hanno incluso anche due verfiche amministrative in agenzie di scommesse.  E' il risultato dell'operazione "Alto Impatto", che ha coinvolto gli agenti del Commissariato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password