Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/05/2021 alle ore 19:01

Attualità e Politica

29/04/2021 | 10:05

Giochi nel Lazio, oggi la manifestazione dei lavoratori per chiedere la modifica del distanziometro regionale

facebook twitter pinterest
Giochi nel Lazio oggi la manifestazione dei lavoratori per chiedere la modifica del distanziometro regionale

ROMA - Oggi, giovedì 29 aprile alle 15, davanti la sede dalla Giunta della Regione Lazio, si terrà la manifestazione "Non lasciate il Lazio alle mafie" promossa dalle associazioni "Lavoratori del gioco pubblico" e "Donne in gioco". Un modo, da parte dei lavoratori, per chiedere un confronto con le istituzioni regionali, comunali, con le associazioni civiche, antiusura e con le forze dell'ordine, per mettere in campo un piano di contrasto al gioco illegale per manifestare alla Giunta regionale e ai consiglieri il desiderio di una modifica alla legge 5/2013 di febbraio 2020, che ha introdotto il distanziometro anche per le realtà esistenti concedendo 18 mesi per l'adeguamento.

Una decisione arrivata prima della pandemia e che ora rischia di «trasformarsi in un boomerang sociale per tutta la comunità». Inoltre, come sottolineto dagli organizzatori, «agli effetti del Covid sull’economia laziale si è aggiunta la scelta del Consiglio regionale del Lazio di anticipare una normativa espulsiva del gioco pubblico: una scelta retroattiva che da agosto farà chiudere centinaia di attività in tutta la Regione e che, oltre a creare una ripercussione pesantissima sui lavoratori del settore, spalancherà le porte al gioco illegale, alle sale clandestine, ai clan della malavita», concludono.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

MillionDay ritardatari

MillionDay: il 33 ancora leader dei ritardatari a 42 turni

13/05/2021 | 19:01 ROMA - Il 33 resta alla guida dei ritardatari del MillionDay con 42 turni di assenza, dopo l'estrazione di giovedì 13 maggio. Resistono anche il 26, via da 36 estrazioni, e il 17 (28). Tra i cinque numeri più assenti...

Coni Giovanni Malagò presidente

Coni, Giovanni Malagò eletto presidente per la terza volta

13/05/2021 | 17:00 ROMA - Giovanni Malagò è stato rieletto presidente del Coni, durante il Consiglio Nazionale Elettivo a Milano: Il numero uno uscente ha ricevuto 55 voti, con 13 voti a Di Rocco e 1 a Belluti, con una scheda bianca...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password