Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/04/2024 alle ore 11:35

Attualità e Politica

20/02/2024 | 17:55

Giochi, il piano triennale di investimenti Adm 2024-2026: realizzare nuove funzionalità in vista della gara del Lotto

facebook twitter pinterest
Giochi piano triennale investimenti Adm 2024 2026 realizzare nuove funzionalità gara Lotto

ROMA - Introdurre nuove modalità di gioco e realizzare nuove funzionalità volte all’espletamento della nuova gara di affidamento del gioco del Lotto. È quanto si legge nel piano triennale di investimenti 2024-2026 dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli alla voce “Evoluzione sistemi monopoli”, per la quale è previsto un investimento di poco più di 12 milioni di euro nel triennio. Il progetto, che prevede anche l’adeguamento delle funzionalità alle novità introdotte dalla normativa relativa alla nuova lotteria degli scontrini istantanea, oltre a indicatori e altri strumenti per controllare le varie tipologie di gioco a distanza, si pone l’obiettivo di “mettere a disposizione di Adm strumenti informatici di supporto alla gestione del sistema di controllo e del sistema amministrativo per incrementarne efficienza ed efficacia”. Un obiettivo da perseguire anche tramite l’attività di “produzione software, assistenza ai concessionari e presidio dei sistemi in esercizio”, oltre a quella di “monitoraggio circa la regolarità dell’offerta e il corretto svolgimento del gioco e alla costante verifica dei siti illegali”.

Una lotta all’illegalità, nei quali rientrano fenomeni di riciclaggio e di evasione, che prevede anche l’utilizzo di “strumenti di Business Intelligence e Data Analytics – compresi algoritmi di machine learning - per simulare e verificare la positività dei controlli e l’attività di ufficio”. È quanto si legge in un’altra sezione, denominata “Sistemi antifrode e controlli”, per la quale è previsto un investimento di poco meno di 29 milioni di euro nel triennio. Rispetto a tale progetto, l’Agenzia si prefigge di rappresentare in maniera dettagliata la raccolta del gioco e la sua distribuzione sul territorio, così da migliorare i processi di presidio, giungendo a “un ammodernamento generale dell’Adm”, rendendola sempre più competitiva e all'avanguardia rispetto agli altri partner europei.

AB/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password