Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/05/2019 alle ore 20:44

Attualità e Politica

25/01/2019 | 15:46

Giochi, Villarosa (sottosegr. MEF): "Nel biennio 2017-2018 la GDF ha scoperto 2.839 postazioni illegali di raccolta scommesse"

facebook twitter google pinterest
Giochi villarosa gdf scommesse

ROMA - «La Guardia di finanza, nel periodo 2017-2018, ha svolto complessivamente 448 indagini di polizia giudiziaria delegate dalla magistratura per reati in materia di gioco illegale e scommesse clandestine; ha scoperto 2.839 postazioni clandestine di raccolta scommesse e ha recuperato a tassazione ai fini d'imposta unica sulle scommesse e sui concorsi pronostici oltre 2 miliardi di euro ed ha accertato un'imposta evasa di circa 100 milioni di euro». Sono i dati illustrati dal sottosegretario all'Economia Alessio Villarosa in risposta all'interrogazione presentata dal deputato Francesco Silvestri (M5S). «L'azione della Guardia di finanza a tutela del monopolio è costantemente preordinata alla prevenzione e repressione dei fenomeni di abusivismo e di illegalità che interessano il mercato legale dei giochi e delle scommesse, al fine di impedire ogni tentativo di infiltrazione della criminalità organizzata e condotte di riciclaggio di danaro di provenienza illecita», ha ricordato. «Detta azione si articola attraverso l'esecuzione di indagini di polizia giudiziaria per la scoperta delle condotte fraudolente più gravi e complesse, grazie all'utilizzo degli incisivi strumenti investigativi previsti dal codice di procedura penale, nonché in una costante attività di monitoraggio del web condotta dal nucleo speciale frodi tecnologiche, volta all'individuazione dei siti Internet e di gioco non autorizzati e propedeutica all'emissione di un provvedimento di inibizione da parte dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli», ha concluso.
MSC/Agipro 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password