Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2019 alle ore 21:25

Attualità e Politica

08/10/2019 | 15:43

Gioco e antiriciclaggio, Vedana (vice DG Unione Fiduciaria): "Whistleblowing, obblighi anche per prestatori di gioco"

facebook twitter google pinterest
Gioco antiriciclaggio Vedana Whistleblowing

ROMA - «Tutela della riservatezza dell'identità del segnalante e del presunto responsabile delle violazioni, ferme restando le regole che disciplinano le indagini e i procedimenti avviati dall'autorità giudiziaria». Sono alcuni dei principi fondamentali che devono osservare i soggetti obbligati – tra cui le società di gioco – al rispetto della normative sul “whistleblowing”, vale a dire la segnalazione delle violazioni in funzione della prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo. Fabrizio Vedana - Vice Direttore Generale Unione Fiduciaria – ha illustrato la normativa sul “whistleblowing”, nel corso della tavola rotonda sulle principali novità della V Direttiva Ue e sui conseguenti riflessi per i destinatari degli obblighi. «Le procedure adottate da parte dei soggetti obbligati devono garantire – tra l’altro - la tutela della riservatezza dell'identità del segnalante e del presunto responsabile delle violazioni, ferme restando le regole che disciplinano le indagini e i procedimenti avviati dall'autorità giudiziaria in relazione ai fatti oggetto delle segnalazioni. Inoltre, è prevista la tutela del soggetto contro condotte ritorsive, discriminatorie o comunque sleali conseguenti la segnalazione», ha detto ancora Vedana. Va quindi istituito uno «specifico canale di segnalazione, anonimo e indipendente, proporzionato alla natura e alle dimensioni del soggetto obbligato». Fanno parte dell’elenco dei soggetti obbligati al rispetto e all’applicazione della normative gli operatori di gioco online e di gioco su rete fisica, oltre ai soggetti che gestiscono case da gioco.
NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie agipronews giochi slot scommesse de siervo manovra

Giochi, la settimana in un clic

18/10/2019 | 16:32 LUNEDI' 14 OTTOBRE Politica e giochi - Certamente le leggi regionali vanno impugnate nel momento in cui non tutelano la salute pubblica. Mi sto attivando perché la legge regionale del Veneto sul gioco possa essere impugnata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password