Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2021 alle ore 18:00

Attualità e Politica

10/03/2021 | 11:02

Gioco illegale, blitz della Finanza in provincia di Salerno: sequestrati 31 apparecchi

facebook twitter pinterest
Gioco illegale blitz Finanza provincia Salerno apparecchi

ROMA - Sigilli a tre "totem" per il gioco online in una caffetteria della periferia di Salerno e sequestri di diverse slot non collegate alla rete dei Monopoli e sprovviste di ogni autorizzazione amministrativa, in diversi esercizi commerciali dell'area cilentana: è il bilancio di una serie di interventi dei finanzieri del Comando provinciale di Salerno nell'ambito dei controlli per il contrasto del gioco illegale. In particolare, i militari hanno scoperto 28 apparecchi da gioco non conformi. Uno dei proprietari è risultato recidivo: qualche giorno prima, gli erano state già sequestrate dieci slot illegali. Per recuperare la "perdita" ne aveva subito installate un'altra decina, sempre senza le licenze. 
Per gli esercenti verbalizzati dai finanzieri si profila ora una doppia sanzione amministrativa. La prima, con il pagamento da un minimo di 5mila a un massimo di 50mila euro per ciascun apparecchio da intrattenimento non a norma; la seconda, per la mancata osservanza dell'obbligo di sospensione imposto dal Dpcm del 14 gennaio scorso, in relazione alla quale ciascuno di loro dovrà corrispondere almeno 400 euro (a meno che non acceda alla definizione agevolata entro 5 giorni, con la riduzione del 30% dell'importo da pagare).
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password