Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/03/2024 alle ore 13:02

Attualità e Politica

27/06/2023 | 13:49

Gioco illegale: blitz dei Ros tra Calabria, Emilia-Romagna e Lombardia, 43 arresti

facebook twitter pinterest
Gioco illegale blitz Ros Calabria Emilia Romagna Lombardia

ROMA - I carabinieri del Ros hanno eseguito un'ordinanza cautelare emessa dal Tribunale di Catanzaro, su richiesta della Dda, a carico di 43 indagati per vari reati, che vanno dall'associazione per delinquere di tipo mafioso e dall'associazione finalizzata alle truffe all'estorsione e all'illecita concorrenza, tra Calabria, Emilia-Romagna e Lombardia.
L'attività investigativa avviata nel 2018 dal Ros è stata incentrata sulla ricostruzione degli assetti, dei rapporti politico-imprenditoriali e delle dinamiche criminali della cosca locale di Papanice, al cui vertice si pone la famiglia Megna. I pm, guidati dal procuratore Nicola Gratteri, hanno ricostruito gli interessi illeciti degli esponenti della cosca crotonese anche nel settore del gaming, attraverso l'imposizione di apparecchi da gioco alle sale scommesse e la loro gestione tramite prestanomi.
RED/Agipro

Foto Credits Ministero Difesa CC BY-NC 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password