Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/07/2024 alle ore 19:23

Attualità e Politica

05/06/2024 | 10:37

Gioco illegale, controlli Gdf in provincia di Caserta: sequestrati 15 apparecchi in due bar, sanzioni per 250mila euro

facebook twitter pinterest
Gioco illegale controlli Gdf in provincia di Caserta: sequestrati 15 apparecchi in due bar sanzioni per 250mila euro

ROMA – Quindici apparecchi da intrattenimento illegali e due macchine cambiamonete sono stati sequestrati in due bar della provincia di Caserta, precisamente a Parete e Casal di Principe. Gli agenti della Guardia di Finanza, congiuntamente ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (Ufficio dei Monopoli per la Campania) hanno anche requisito oltre 12.500 euro in contanti presenti all’interno delle slot e somministrato sanzioni nei confronti di tre soggetti per circa 250mila euro. Oltre alle sanzioni pecuniarie, per i trasgressori è scattata una denuncia penale per i reati di truffa aggravata, frode informatica, gioco d’azzardo e peculato. 

Dei quindici apparecchi sequestrati, dieci sono video slot illegali, dotate della cosiddetta “doppia scheda” di gioco: una regolarmente collegata alla rete Adm, l’altra ben nascosta e non collegata ad alcuna rete dei monopoli, in modo da sottrarre le relative giocate al prelievo unico erariale. Gli altri cinque congegni di gioco sono i cosiddetti totem e bingo. E’ stato inoltre accertato che le macchine erano state modificate in relazione alla tipologia di giochi offerti ed alle percentuali di vincita, evidentemente di gran lunga inferiori a quanto previsto dalla normativa in vigore.

GL/Agipro

Foto Credits Dickelbers CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password