Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2021 alle ore 14:33

Attualità e Politica

12/10/2021 | 10:16

Gioco online, Breton (UE): "La Commissione europea non prevede di istituire un registro per l'autoesclusione dei giocatori"

facebook twitter pinterest
Gioco online Breton UE registro autoesclusione

ROMA - La Commissione europea «non prevede nel prossimo futuro di effettuare una valutazione della raccomandazione sui principi per la tutela dei consumatori e dei giocatori di servizi di gioco online e per la prevenzione del gioco minorile» e «non prevede nel prossimo futuro di istituire un registro europeo per l'autoesclusione del gioco». È la risposta del Commissario europeo per il mercato interno, Thierry Breton all'interrogazione di Jordi Cañas (Renew) sulla tutela per i giocatori più vulnerabili. «La Commissione riconosce i rischi per i consumatori associati al gioco», ma «poiché non esiste una normativa UE specifica per il settore, gli Stati membri sono liberi di regolamentare le attività di gioco, purché siano in linea con le norme sul mercato interno contenute nel trattato sul funzionamento dell'Unione europea», ha ribadito.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password