Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2018 alle ore 18:29

Attualità e Politica

22/06/2018 | 18:00

Gioco online, Paesi Bassi: si riapre il processo per la liberalizzazione

facebook twitter google pinterest
Gioco online Paesi Bassi

ROMA - Il Governo dei Paesi Bassi ha deciso di riportare in Parlamento il disegno di legge per la regolamentazione e liberalizzazione del gioco online: la norma risale al 2013, l’iter parlamentare ha visto una discussione che si è protratta fino al 2016 nella camera bassa del Paese. Il disegno di legge prevede una attenta analisi per valutare l’impatto dei diversi giochi sui eventuali comportamenti a rischio prima della loro autorizzazione, inoltre è prevista l’apertura del mercato di gioco online anche agli operatori internazionali, con le aziende extra Ue che saranno però obbligate ad aprire una sede nel Paese. Anche gli operatori comunitari dovranno aprire un ufficio di rappresentanza. Il disegno di legge indica un contributo dello 0,25% dei ricavi degli operatori per il contrasto al gioco patologico. L’esame in Senato potrebbe riprendere a ottobre, con le prime licenze che potrebbero essere rilasciate da luglio 2019.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Decreto Fiscale Camera Governo fiducia

Decreto Fiscale, Camera: il Governo chiede la fiducia

12/12/2018 | 17:05 ROMA - Il ministro per i Rapporti col Parlamento, Riccardo Fraccaro, ha posto la questione di fiducia sul Decreto Fiscale in Aula alla Camera, nel testo non modificato rispetto a quello approvato in prima lettura dal Senato, che prevedeva...

Inspired

Inspired, in un anno margine da 47,6 milioni di euro (+32,9%)

12/12/2018 | 16:34 ROMA - Bilancio in crescita per il provider di gioco Inspired, che ha pubblicato il report relativo all’anno fiscale 2018, chiuso lo scorso 30 settembre: i ricavi complessivi sono stati di 124,6 milioni di euro (+15,4%) in particolare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password