Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/07/2018 alle ore 15:22

Attualità e Politica

05/02/2018 | 11:28

Gioco patologico, Beccalossi (ass. Lombardia): «Continuerò la mia battaglia. Coinvolgeremo anche gli studenti delle medie»

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Beccalossi Lombardia

ROMA - «Farò di tutto per continuare la battaglia» contro il gioco patologico anche nella prossima legislatura. Lo ha detto Viviana Beccalossi, assessore al Territorio della Regione Lombardia, intervenuta alla terza Giornata sul contrasto al gioco d’azzardo patologico a Milano, annunciando che la prossima edizione sarà dedicata «ai ragazzi ancora più piccoli: l'impegno che prendo è che l'anno prossimo, chiunque sarà alla guida della Regione, questo momento sarà dedicato ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni». La prima giornata era stata «dedicata agli amministratori, la seconda al terzo settore e questa abbiamo deciso di dedicarla agli studenti delle scuole superiori», in virtù dell'accordo siglato con l’Ufficio Scolastico Regionale. Penso sia importante, nel 2018, parlare di certe cose», ha concluso. «In questa campagna elettorale, nessuno si sta impegnando per un percorso di prevenzione, si parla solo di recupero. Dobbiamo cominciare ad affrontare il problema prima, non possiamo accontentarci di fare leggi che devono riparare quello che è già avvenuto», ha aggiunto don Antonio Mazzi, della Fondazione Exodus di Milano.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password