Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/11/2019 alle ore 20:44

Attualità e Politica

05/11/2019 | 13:04

Gioco patologico a Fiumicino, avv. Polizzi (Primoconsumo): "Attivare interventi di sensibilizzazione e contrasto"

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Fiumicino Polizzi Primoconsumo

ROMA - «L’Assessore ai servizi sociali del Comune di Fiumicino e la ASL Roma 3 si facciano promotori di una rete dei soggetti che a vario titolo sono coinvolti nel fenomeno GAP» e che sia «in grado di attivare sinergie funzionali e complementarietà di azioni in grado di attivare interventi di sensibilizzazione, contrasto, prevenzione primaria e secondaria, presa in carico». Lo ha detto l'avvocato Marco Polizzi di Primoconsumo, intervenendo alla presentazione del progetto “Prevenzione, cura e riabilitazione delle patologie da disturbo da gioco d’azzardo”, realizzato dalla Asl Roma 3, dipartimento salute mentale, col sostegno del Comune di Fiumicino e della Regione Lazio.
«Questa rete vista potrebbe, come effetto non solo collaterale, svolgere la funzione di “presidio di legalità”, riuscendo a spezzare il legame che esiste tra gioco illegale, microcriminalità e criminalità organizzata e favorendo percorsi di relazione e sviluppo con il lato concessorio fatto da pochi soggetti (poco più di 10) che sono tenuti al rispetto dei vincoli posti dalle norme ed al rispetto istituzionale anche socio/sanitario».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Operazione Game Over scommesse online condanne

Operazione Game Over: 16 condanne e 5 assoluzioni

14/11/2019 | 15:55 ROMA - Il gup di Palermo ha condannato, in abbreviato, a pene comprese tra 10 mesi e 16 anni di carcere 16 persone coinvolte nell'inchiesta "Game Over" che, tra l'altro, fece luce sugli interessi dei clan mafiosi nelle scommesse...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password