Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2018 alle ore 17:34

Attualità e Politica

04/10/2018 | 08:40

Gioco patologico, Sicilia: nuova proposta di legge presentata all'Assemblea regionale, più poteri ai sindaci

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Sicilia legge Assemblea regionale poteri sindaci

ROMA - Più poteri ai sindaci e alle amministrazioni comunali per poter intervenire contro il gioco d'azzardo. E' quanto prevede il nuovo disegno di legge "contro il gioco d'azzardo per la protezione dei minori e le dipendenze patologiche" presentato all'Assemblea regionale siciliana dalla presidente della commissione Salute, Margherita La Rocca Ruvolo (Udc). L'esame del testo dovrebbe cominciare la prossima settimana in sesta commissione. «Ci si prefigge l'obiettivo di contrastare il mercato del gioco d'azzardo, sia quello lecito o autorizzato sia quello illegale in mano alla criminalità organizzata, e in questa direzione coinvolgere le amministrazioni comunali responsabilizzandole e dando loro dei poteri regolamentari», spiega La Rocca Ruvolo nella relazione al ddl. La proposta di legge punta a tutelare i soggetti vulnerabili, affidando ai sindaci e alle amministrazioni comunali un potere regolamentare esplicito che «permetta loro di intervenire in modo efficace sulle questioni legate al gioco d'azzardo - conclude La Rocca Ruvolo - attraverso un controllo sulla proliferazione delle sale da gioco nel loro territorio disponendo, ove necessario regolamenti e prescrizioni restrittive».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password