Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/01/2021 alle ore 12:14

Attualità e Politica

28/11/2020 | 22:52

Decreto Ristori-quater, il Governo studia intervento sul versamento del preu: 20% il 18 dicembre, 80% a rate fino a giugno 2021

facebook twitter google pinterest
Governo decreto ristori versamento preu a rate

ROMA - Il versamento di dicembre del prelievo erariale unico (Preu) e del canone di concessione sugli apparecchi da intrattenimento, relativi al bimestre settembre-ottobre 2020, sarà ridotto dell'80% ma il pagamento dovrà essere completato – con gli interessi - entro il 30 giugno. Secondo quanto apprende Agipronews, è questa l’ipotesi sulla quale sta lavorando il Governo, alle prese con la definizione del decreto Ristori-quater, che vedrà la luce nelle prossime ore. Il versamento del saldo del preu e del canone concessorio del quinto bimestre 2020 sarà dunque versato “in misura pari al 20% del dovuto sulla base della raccolta di gioco del medesimo bimestre, con scadenza 18 dicembre 2020''. La restante quota, pari all'80%, può essere versata con ''rate mensili di pari importo, con interessi legali calcolati giorno per giorno”. La prima rata è prevista entro il 22 gennaio 2021, le successive entro l'ultimo giorno di ciascun mese successivo fino al 30 giugno 2021. Il decreto potrebbe essere definito nelle prossime ore. 

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Mega Millions vinto un miliardo di dollari in Michigan

Mega Millions, vinto un miliardo di dollari in Michigan

25/01/2021 | 11:05 ROMA - Dopo un record di 37 estrazioni a vuoto, venerdì sera è stato vinto il secondo più grande jackpot nella storia del Mega Millions: con un tagliando da soli 2 dollari acquistato in un alimentari di Novi,...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password