Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/04/2020 alle ore 19:48

Attualità e Politica

30/01/2020 | 09:38

Ippica, D'Attis (FI): "Necessario sblocco pagamenti, Governo avvii riforma del settore"

facebook twitter google pinterest
Ippica D'Attis (FI): Necessari sblocco pagamenti e riforma complessiva del settore

ROMA - Il Governo adotti «le iniziative di competenza per varare la riforma del settore ippico» e «iniziative di competenza al fine di agevolare lo sblocco dei pagamenti dei premi da parte degli operatori del settore». E' quanto chiede il deputato Mauro D'Attis (FI) con un'interrogazione a risposta scritta al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. «Il settore dell’ippica italiana vive da anni un periodo di difficoltà anche a causa della mancata riforma del settore delle scommesse ippiche e dello stato degli ippodromi», ricorda D'Attis e «gli operatori del settore dell’ippica attendono interventi risolutivi da parte del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali per superare le criticità attuali che mettono a rischio la sopravvivenza di un comparto che conta oltre 8.000 addetti (oltre all’indotto) e circa 12.000 cavalli». Per questo motivo, evidenzia ancora D'Attis, «sono necessari interventi programmatici da parte degli enti competenti per garantire un futuro alle imprese dell’ippica italiana, alle scuderie, agli allevamenti e alle società di corse», visto che a «mettere in grave difficoltàl’intera ippica italiana ci sarebbe anche il mancato  pagamento dei premi da parte degli operatori del settore, che sarebbero fermi da agosto 2019».

SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password