Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2021 alle ore 20:55

Attualità e Politica

23/11/2021 | 09:00

Legge di bilancio, Servizio Bilancio Senato: "Entrate dei giochi alle province di Trento e Bolzano, il Mef chiarisca gli oneri per le casse dello Stato"

facebook twitter pinterest
Legge bilancio Servizio Bilancio Senato Entrate giochi Trento Bolzano

ROMA - La Relazione Tecnica del Mef sulla legge di bilancio, in merito alla norma che estende la compartecipazione alle province autonome di Trento e Bolzano delle entrate derivanti dalla raccolta» dei giochi, «determina l'onere a carico della finanza pubblica in 26 milioni di euro a decorrere dal 2022, senza però fornire i dati e gli elementi utili alla sua verifica». Lo rilevano i tecnici del Servizio Bilancio del Senato nel dossier che accompagna la manovra.
Per quanto riguarda invece «le riserve da restituire, quantificate in circa 669 milioni per la Provincia di Trento e circa 634 milioni per la Provincia di Bolzano, in attesa del relativo riscontro da parte dell’Agenzia delle Entrate», i tecnici sottolineano che «la suddetta quantificazione risulta ancora provvisoria e che la rappresentazione del piano di restituzione (che prevede l'erogazione di 20 milioni di euro annui a favore di ciascuna Provincia autonoma, ndr) è suscettibile di subire variazioni che potranno incidere sull'anno terminale di restituzione delle riserve» stesse.
MSC/Agipro

Foto Credits Tiberio Barchielli CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password