Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2018 alle ore 20:30

Attualità e Politica

08/12/2017 | 17:11

Legge di bilancio, scommesse ippiche: in Commissione Agricoltura ok a emendamento per prelievo sul margine

facebook twitter google pinterest
Legge bilancio scommesse ippica Commissione Agricoltura

ROMA - Applicare anche alle scommesse ippiche il prelievo sul margine, cioè al netto delle vincite pagate, con un’aliquota stabilita “per la rete fisica nella misura del 33 per cento e per il gioco a distanza nella misura del 37 per cento”: è quanto prevede un emendamento alla legge di bilancio approvato ieri dalla Commissione Agricoltura della Camera e che sarà sottoposto alla valutazione della Commissione Bilancio. Il testo - a prima firma Giovanna Palma (Pd) - prevede degli “scaglioni” premianti: se nell’anno precedente vengono raggiunti i 23 milioni di euro in gettito erariale, le aliquote scendono al 28% per le giocatre fisiche e al 32% per l’online, mentre raggiunto il tetto di 40 milioni il prelievo viene ridotto al 23% per la rete fisica e al 27% per l’online. L’emendamento prevede inoltre l’avvio del palinsesto complementare per l’ipppica, la riorganizzazione delle scommesse a totalizzatore e una gara pubblica per individuare l’organismo che dovrà occuparsi dell’organizzazione delle corse e della suddivisione delle risorse.
PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password