Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/01/2020 alle ore 19:15

Attualità e Politica

14/01/2020 | 09:00

Lotteria degli scontrini, Caon (FI): "Molta incertezza e troppo lavoro extra per i commercianti"

facebook twitter google pinterest
Lotteria scontrini Caon

ROMA - «C'è molta incertezza» sulla lotteria degli scontrini.  L'impressione è che, ancora una volta, i negozianti saranno caricati di oneri lavorativi senza un compenso. Lo ha detto Roberto Caon, deputato di Forza Italia. «La lotteria non è semplice da gestire: secondo le prime direttive, ogni cliente dovrà comunicare un codice lotteria al commerciante di turno, il quale dovrà diligentemente annotarlo, inviando la pratica al sistema. Lavoro extra che farà perdere tempo prezioso, in un momento in cui il commercio soffre particolarmente», continua. «Quando si ha un'idea è giusto mettersi anche nei panni di chi la deve attuare. Non è accettabile che i commercianti lavorino gratis per il governo. Sicuramente non è questo il modo per salvaguardare le attività superstiti, quelle che mantengono ancora vivi tutti i nostri centri, a partire da quelli più piccoli».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password