Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/02/2023 alle ore 20:35

Attualità e Politica

06/12/2022 | 18:50

Manovra 2023, Servizio Studi Camera: 'buco' da 92,9 milioni per il dipartimento delle Politiche competitive e dell'ippica del Masaf

facebook twitter pinterest
Manovra 2023 Servizio Studi Camera ippica Masaf

ROMA - Un 'buco' da 92,9 milioni di euro per il dipartimento delle Politiche competitive, della qualità
agroalimentare, della pesca, dell'ippica e mezzi tecnici di produzione del ministero dell'Agricoltura: lo evidenzia il dossier sulla Manovra 2023 del Servizio Studi della Camera, relativamente ai profili di interesse della Commissione Agricoltura. "La legge di bilancio prevede stanziamenti finali per il Ministero pari a 2.408,8 milioni per il 2023", si legge nel documento: una cifra superiore ai 1.921,9 milioni previsti per il 2022, ma a subire un taglio è proprio il dipartimento che si occupa delle Politiche competitive, della qualità
agroalimentare, della pesca, dell'ippica e mezzi tecnici di produzione. Nel 2022, le risorse messe a bilancio sono state pari a 1.063,2 milioni, mentre nel 2023 sono pari a 970,3 milioni, con un taglio di 92,9 milioni di euro.
MSC/Agipro

Foto Credits Flickr Images Money CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password