Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/08/2019 alle ore 10:32

Attualità e Politica

20/12/2018 | 13:00

Manovra, Agcai: "Con l'aumento delle tasse sulle slot il Governo tradisce il contratto, la lotta all'azzardo è solo uno slogan"

facebook twitter google pinterest
Manovra Agcai slot

ROMA - Nel contratto di Governo c'era «la fuoriuscita di slot e vlt», ma l'emendamento depositato ieri in Commissione Bilancio al Senato dimostra che si «continua a sostenere la manovra di fine anno con le entrate dei giochi. Questo "governo del cambiamento", in questo settore, che cambiamento sta apportando?  Sono solo slogan». È il commento dell'associazione Agcai alla proposta che prevede un ulteriore incremento dell'1,25% alla tassazione degli apparecchi da intrattenimento, che si aggiunge allo 0,5% già approvato dalla Camera dei Deputati in prima lettura. 
Diminuendo il payout sulle slot, «si rovina il giocatore che, invece di perdere il 30%, perderebbe il 31: quindi è assolutamente da evitare. Invece si potrebbe portare la tassazione sull’utile delle vlt al 9,6%: il Governo incasserebbe così 804 milioni all’anno anziché 574, su una raccolta delle vlt stimata dagli stessi tecnici di 24 miliardi», sottolinea Agcai. 

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password